• Marione

HEY JOE

Hey Joe è la terza traccia dell'album rock psichedelico Are You Experienced dei The Jimi Hendrix Experience, pubblicata nel 1967 ed è il primo singolo estratto dall'album. Ha una durata di 3:30 minuti. La canzone è una cover di una famosa canzone popolare americana dei primi anni '60, scritta da un autore anonimo (anche se sembrerebbe accreditata a Billy Roberts, un cantautore folk americano), rielaborata in chiave rock e considerata da molti come la sua versione più famosa.


La canzone è introdotta da un breve riff di chitarra ed è suddivisa in 7 strofe e una strofa di chiusura, durante le quali viene presentato il protagonista della canzone, Joe, interrogato da un uomo circa le circostanze delle azioni commesse. Le strofe fungono da dialogo botta-risposta tra questo misterioso uomo e Joe, alternando le domande del primo alle risposta del secondo. Inoltre alla fine della quarta strofa è presente un assolo di chitarra che simboleggia il sentimento di adrenalina e confusione provato dopo aver sparato un colpo di pistola.



Per sintetizzare, il brano parla di questo uomo chiamato Joe che, a causa dei tradimenti subiti a causa della famiglia, decide di farsi giustizia da solo e ucciderla per poi fuggire in Messico. Una storia condita di tinte da vecchio film western, immaginata con tutti i cliché del genere.


Partendo da qui possiamo esaminare più attentamente le singole strofe:

  • Strofa 1: l'uomo misterioso chiede per ben due volte a Joe dove stia andando con l'arma impugnata;

  • Strofa 2: Joe gli risponde ben due volte di star scendendo (non si sa da che cosa e dove, se dalle scale della sua casa o dalla collina in sella al suo cavallo) per sparare alla sua vecchia signora siccome l'ha beccata ad avere una scappatella con un altro uomo e non ne è affatto contento;

  • Strofa 3: si cambia scena e l'uomo adesso dice a Joe di aver sentito delle voci che confermano l'omicidio di sua moglie compiuto da lui stesso;

  • Strofa 4: Joe conferma queste voci all'uomo misterioso e spiega di nuovo il motivo per il quale ha compiuto questo gesto senza il minimo rimorso, vale a dire l'adulterio della moglie;

  • Strofa 5: per l'ultima volta si cambia discorso e, arrivati a questo punto, l'uomo chiede a Joe in quale luogo scapperà per non farsi beccare;

  • Strofa 6 e 7: Joe ribatte dicendo che fuggirà verso sud, in Messico, dove nessuno lo potrà trovare per arrestarlo e condannarlo all'impiccagione;

  • Strofa di chiusura: l'uomo e Joe si salutano e il primo gli dice di continuare a correre per evitare di essere preso.


La storia di un omicida costretto a scappare in Messico per un crimine che ha commesso senza provare né un minimo di esitazione né rimpianto e dalla quale sembra uscire trionfante, forse lasciando qualcuno di noi deluso o stupito. Ma l'intento della canzone rimane quello di raccontare una storia semplice, come se fosse un racconto breve o una novella, senza esprimere giudizi e mostrandoci sia attraverso le azioni del protagonista sia attraverso la musica la rivendicazione di un torto subìto, lì dove la moglie di Joe giace morta e la chitarra di Hendrix si esprime per lui.



4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti