Il Museo Del Futuro: un anello d’argento che brilla nel deserto

Il Museum of the Future sarà un incubatore di idee e progetti avveniristici, un motore per l’innovazione, una vetrina per il futuro della scienza e della tecnologia e una meta per inventori e imprenditori. L’edificio, a forma ovale, si trova su un podio paesaggistico a tre piani a forma di collina ed ha un’altezza totale di 78 metri e una superficie di 30.000 m². L’opera è rivestita con facciate in acciaio inossidabile e vetro con intricati disegni di finestre che richiamano le forme eleganti della calligrafia araba.

Il Museo del futuro presenterà interessanti esposizioni che spiegano come si evolverà la tecnologia nei prossimi 20 anni. Il museo, fondato dalla Dubai Future Foundation, dimostrerà come la tecnologia potrà migliorare il nostro corpo e la nostra mente, oltre a offrire soluzioni per la gestione della società e dell'economia.


E, in particolare, ci aiuterà a re-immaginare i cambiamenti climatici in vista del 2050. Presto potrete dare un'occhiata alle più grandi innovazioni, idee per prototipi e invenzioni, in modo diverso da come lo avete fatto finora in un museo. Il design sarà unico nel suo genere e permetterà ai visitatori di familiarizzare con la tecnologia tramite display interattivi.

La forma del Museo, opera dello studio Killa Design, rievoca la ruota, una delle invenzioni-simbolo che ha dato una svolta al progresso, ovviamente rivisitata in chiave avveniristica. Il suo design ovale è originale, con la luce che entra nell’edificio attraverso una facciata perforata con scritte arabe. L’architetto Shaun Killa ha spiegato l’intento architettonico della sua opera: “L'elemento solido dell'edificio simboleggia ciò che conosciamo oggi rappresentando ciò che sappiamo essere il futuro, e il vuoto rappresenta ciò che non conosciamo. Quindi guardiamo costantemente al futuro e scopriamo nuove possibilità.


Seguici anche sui nostri social:


511 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti