Italia al terzo posto fra le mete più amate per i viaggi in Europa secondo Mastercard

Aggiornamento: 21 giu

Le prenotazioni globali di voli hanno superato i livelli pre-pandemia e in questa frenesia di tornare a viaggiare dopo gli anni di stop l’Italia risulta essere al 3° posto tra le destinazioni più popolari tra i turisti europei dopo Spagna e Regno Unito.


Lo dice il Mastercard Economics Institute nel suo nuovo studio Travel 2022: Trends and Transitions. Secondo quanto emerge dai risultati della ricerca, se le tendenze delle prenotazioni dei voli continueranno al ritmo attuale, si stima che nel 2022 a scegliere i viaggi aerei saranno circa 1,5 miliardi di passeggeri in più a livello globale rispetto allo scorso anno, di cui 550 milioni solo tra i cittadini europei.


La spesa globale per le crociere ha guadagnato 62 punti percentuali da gennaio a fine aprile, pur rimanendo al di sotto dei livelli del 2019. I viaggi in autobus sono invece tornati ai livelli pre-pandemia, mentre la spesa per gli spostamenti in treno rimane inferiore del 7%. Parallelamente, i viaggi in auto non perdono il loro fascino, con la spesa per pedaggi e noleggio auto in aumento rispettivamente di quasi il 19% e il 12%.


In questo contesto, nonostante rimanga molta incertezza, la volontà della comunità globale di tornare alla normalità e di recuperare il tempo perso sono senza dubbio elementi favorevoli alla ripresa del settore fondamentale per l’economia del nostro Paese


Seguici anche sui nostri social:



232 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti