Strappare lungo i bordi: un piccolo capolavoro di Zerocalcare

Da qualche giorno è disponibile su Netflix la nuova serie di Zerocalcare.


Le aspettative erano altissime e in fin dei conti sono state rispettate.


Approcciarsi a questa serie vuol dire essere pronti a ridere, ma soprattutto a riflettere. La serie parte da un concetto molto ampio, ovvero il libero arbitrio, in quanto siamo noi (volontariamente e non) a strappare i bordi di quella figura che nient'altro è se non la nostra vita.


Un viaggio tra paranoie e indecisioni che porta con sé la domanda "Cosa sarebbe successo se avessi preso un'altra scelta?" Partendo dalle situazione più comuni e meno importanti (come il gusto di pizza da scegliere), arrivando fino ai dilemmi quali : il posto nella società, la vita e la morte.


In conclusione questa è una serie che merita di essere vista, non perché innovativa, non perché ci terrà molta compagnia (dura solamente 6 puntata da una ventina di minuti) ma perché tra una risata ed una lacrima ci farà pensare a come poter strappare i bordi del nostro foglio.







15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

BLACKOUT