THE FERRAGNEZ : UN CAPOLAVORO Titolo volutamente provocatorio

Mi è capitato di leggere, in giro su Internet, pareri riguardo la nuova docuserie sulla coppia più celebre attualmente in Italia. Ho notato come ci sia una discrepanza tra chi la prende troppo sul serio, i classici spettatori avvelenati ed abituati ad una tv sempre meno contenutistica, e chi invece non perde occasione per attaccarla.


Le tesi principale mosse verso la serie sono : la serie è unicamente adibita al pubblicizzare i due; perché mai dovrei seguire la loro vita?


Entrambe critiche molto superficiali e facilmente abbattibili. Ovviamente una docuserie ha l'obiettivo principe di rendere ancor più popolare un brand, un prodotto o un marchio, e chi non la pensa così è in malafede o non ha ancora capito molte cose riguardo l'intrattenimento.

Per la seconda la risposta è molto più facile del previsto, per empatia. Lo stesso motivo che ci spinge a guardare le storie di Instagram (oltre alla noia). Noi vogliamo empatizzare con i Vip, più che per sentirci come loro, per vedere che anche loro si sentono come noi. E dunque il racconto della vita, più o meno privata, di due celebrità diventa papabile intrattenimento, seppur non di qualità.





7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

BLACKOUT