Vlahovic che esordio in Champions League

Martedì sera c'è stato il debutto di Dusan Vlahovic in Champions League per la prima volta nella sua vita. Gli sono bastati 36 secondi per siglare il suo primo goal nella Champions League, un predestinato che ha già fatto capire in tutta Europa chi è.

La Juventus parte subito in vantaggio contro il Villareal una squadra da non sottovalutare, poiché la Juventus ne era uscita sempre male con squadre come queste. Avrebbe avuto più possibilità di passare contro l'Ajax, Lione e il Porto.


Infatti, la Juventus vuole ritornare competitiva in Champions come in fondo tutte le squadre italiane.


La partita si era messa subito bene per la Juventus, ma nel secondo tempo non sembra più la stessa. Infatti inizia a perdere palloni su palloni. Il centrocampo non riesce più a costruire un'azione fatta bene e con tranquillità grazie al pressing vincente del Villareal che infatti recupera palla su Vlahovic, anche se il contratto sembra un pò fuori dai limiti consentiti. E da li' nasce il goal del pareggio con Parejo con una distrazione difensiva della difesa bianconera.


Così finisce la partita per 1-1 con goal di Vlahovic e Parejo, quindi si risolverà allo Juventus Stadium dove la Juventus ci metterà grinta e cuore per vincere.




2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti