• Marione

WALK OF LIFE

Walk Of Life è un brano di genere rock del gruppo inglese Dire Straits, pubblicato nel 1985 e contenuta come terza traccia del loro quinto album, Brothers In Arms. Ha una durata di 4:12 minuti. Il titolo fa riferimento ai viaggi compiuti dai musicisti di strada che passano da città in città, suonando e cantando pezzi famosi o inediti.


La canzone è costituita da tre strofe seguite dallo stesso ritornello posto alla fine di ognuna di esse, ed è una traccia dal tono semplice ma gradevole. Inizia con i suoni della tastiera elettrica e della batteria e introducendo successivamente basso e chitarra, in un giro di accordi lineari che permane per tutta la canzone.




Il brano può essere considerato come un'ottima rappresentazione della figura del musicista di strada, una figura che si esibisce in tutta la metropoli per intrattenere i suoi passanti o per dare voce alla città stessa. E qui troviamo il nostro protagonista, chiamato Johnny che, nel centro della city o nei tunnel della sua stazione, canta vecchi pezzi famosi ("oldies goldies") tra le quali spiccano Be-Bop-A-Lula di Gene Vincent, What'd I Say e I Got A Woman di Ray Charles, My Sweet Lovin' Woman di Robert Nighthawk e The Ballad Of Mack The Knife di Kurt Weill. E mentre intona questi pezzi classici, Johnny si sente pervaso dalla gioia e dalla contentezza, iniziando a muoversi energicamente e venendo acclamato e applaudito per due caratteristiche che fa sue, ovvero la dedizione e la devozione verso la musica, così tanto da "trasformare tutta la notte in giorno".


Qui, nella sua semplicità, l'artista riesce a farsi breccia nella mente dei suoi ascoltatori e a conquistare i loro cuori, intraprendendo per motivi diversi con loro il cammino della vita che lo conduce in giro per il mondo, conquistando persone diverse fra loro. Una allegro della vita da musicista di strada, tra canzoni famose e corpi che ballano di conseguenza.





5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti